Consigli per The Sound of Christmas

Come vivere l’Inglese attraverso un libro

Ecco qui sotto alcuni consigli per rendere la lettura del tuo libro,The Sound of Christmas, più interessante e interattiva, e per far entrare il libro nella vostra vita quotidiana.

Più sotto troverai il file audio della lettura del libro, da parte di teacher Veronica.

TIPS for The Sound of Christmas

Non leggere il libro in Italiano: non tradurre, i bambini non imparano attraverso la traduzione, imparano immergendosi nella storia e nella lingua

Fai i versi e i suoni degli animali: sii divertente, creativo, rumoroso

Usa tutto il corpo:

  • Monkey salta su e giù ed è sempre in movimento (uh-uh. ah-ah);
  • Elephant ha passi pesanti e rimbombanti (syomp stomp);
  • Crocodile ha una grande bocca (le tue braccia tese di fronte a te, una sull’altra) e la apre e chiude velocemente (snap!);
  • Tiger è un felino, un gattone, e sai come sono i gatti… (grrrr, o se fa le fusa… prrrrr)

Usa la voce:

Tieni la tua voce bassa, lenta e piena di suspence quando esplorano nell’oscurità. Alta e tonante sui “booms”.

Prima lettura e letture successive: la prima volta che leggi il libro, leggilo così com’è, testualmente. Nelle letture successive però sentiti libero di improvvisare e di giocare con i dettagli: Babbo Natale nel cielo, i regali, Spider, etc…

Sottolinea le emozioni: parla delle emozioni e evidenzia i paralleli con le esperienze dei tuoi bambini.
Hai presente quando Monkey and Tiger hanno paura e si prendono per mano per farsi coraggio l’un l’altro? Di sicuro il tuo bambino ha avuto esperienze simili, parlatene… Dagli anche le parole per parlare delle emozioni.

  • This is so creepy
  • I’m scared
  • Hold my hand
  • Stay close to me
  • Let’s go together
  • Be quiet, somebody might hear us
  • Let’s go on tip toe / Let’s tip toe
  • I’m so excited! What will it be?
  • Listen!

Mangia dal libro: il libro è pieno di leccornie… biscotti, cioccolata, dolcetti. Chiedi ai bambini se ne vorrebbero in questo play pretend utilizzerete tutte le espressioni più comuni

  • would you like some … ?
  • yes please
  • no thank you
  • how many … would you like?
  • may I have one?
  • this is so yummy!
  • after you (naaaa, questa probabilmente non la userete molto!)
  • may I have this one, please? (che è molto meglio di I want this one)
  • etc. etc.

I bambini possono fare delle grandi scorpacciate giocando a far finta di
mangiare!

Procurati dei Christmas crackers: puoi acquistarli o farli da te, vi divertirete a giocarci insieme. Sono molto British, ma li puoi trovare online anche in Italia. La cosa più economica però è farli da sè.

Fai dei biscotti o dei gingerbread men: cucinate e mangiate i cibi che compaiono nel libro, Come minimo però procurati una bella tavoletta di cioccolata da condividere. La ricetta del gingerbread man l’abbiamo pubblicata nel nostro calendario dell’avvento in Inglese (gratuito).

Sull’ultima pagina cantate una canzone di Natale, Jingle Bells va benissimo! Alla canzone puoi anche associare un piccolo gioco…

Giocate:

Ecco un semplice gioco, sicuramente se ne possono fare anche altri:

  • nascondi un oggetto natalizio per casa (una campanella, una decorazione, qualsiasi cosa),
  • fallo cercare al tuo bambino aiutandolo come credi

puoi dargli direzioni – left, right, etc
indicazioni (behind the couch, under the bed, etc)
semplici hints (cold, cold, warm, hot!)

  • quando lo trova cantate Jingle Bells insieme saltellando per casa
  • repeat, magari fai nascondere ai bambini

(sì è un gioco semplice, ai bambini piace tantissimo!)

Se ti vengono altre idee condividele qui nei commenti o mandacele vie email o messaggi, e le pubblicheremo!

Se hai foto delle vostre letture, mandacele per favore, e condividele, te ne saremo tanto grati.

#soundofxmasbook

AUDIO: reading of The Sound of Christmas

Condividiamo anche la lettura di The Sound of Christmas di teacher Veronica.

Non è un audiolibro a tutti gli effetti, mancano diversi dettagli dei nostri audiolibri, è piuttosto una registrazione “spontanea” che però condividiamo con piacere perchè pensiamo che possa essere utile a tanti genitori, ringraziamo Veronica per questo!

La puoi ascoltare qui sotto: